angarano-rosso-merlot

Riconoscimenti
ANNATA 2014

Guida Vini d’Italia del Gambero Rosso 2018 - 2 bicchieri

Vinetia – Guida ai Vini del Veneto dell’AIS 2018 - 3 rosoni su 4

Merano WineFestival 2017 The WineHunter Award 2017 – Rosso

Guida Oro - I Vini di Veronelli 2017 - ** vino ottimo (88/100)

Annuario dei Migliori Vini Italiani 2017 – Luca Maroni - 88/100

Versione PDF Immagini Hi-Res

Angarano Rosso di Villa Angarano è frutto dell’assemblaggio di uve Merlot di piccoli appezzamenti adiacenti alla Villa padronale. I terreni variano da medio impasto (franco-argillosi) a sciolti con presenza in parte di scheletro fluviale, ciottoli. La conduzione dei vigneti inizia sin dalle prime fasi fenologiche mantenendo sempre e in relazione all’andamento climatico un equilibrio vegeto-produttivo. A maturazione, la raccolta viene effettuata manualmente per singolo appezzamento e per singolo clone. La vinificazione e macerazione avviene in contenitori d’acciaio per circa 15-18 giorni a temperatura controllata. Le uve sono vinificate separatamente per singolo appezzamento. Completata la prima fermentazione ha seguito la fermentazione malo-lattica in piccoli fusti di rovere, dove permane per circa 9 mesi effettuando solo un travaso di pulizia. Imbottigliato e affinato in bottiglia per circa 9 mesi prima della immissione nel mercato.

VITIGNO: merlot 100%

AREA DI PRODUZIONE: 200m slm, esposizione dei vigneti nord-sud

SUOLO: alluvionale, da medio impasto a sciolto

SISTEMA DI ALLEVAMENTO: cordone speronato con 8-10 gemme

RESA/ETTARO: max 85 quintali/ettaro

PERIODO DI VENDEMMIA: prima decade di ottobre, vendemmia manuale

VINIFICAZIONE: fermentazione a temperature controllata tra 25-28°C; rottura del cappello seguita da macerazione di 15-18

MATURAZIONE ED AFFINAMENTO: fermentazione malolattica in piccolo fusti di rovere; 2-4 mesi di invecchiamento in bottiglia

BOTTIGLIA: bordolese, 0,75l

ANALISI SENSORIALE

 VISTA: rosso rubino intenso

OLFATTIVA: profumi di frutta nera, speziato e varietale, tabacco con toni di vaniglia; retrogusto persistente

GUSTO-OLFATTIVA: al palato pieno, rotondo e avvolgente; tannini morbidi

ABBINAMENTO: si abbina bene con carni rosse, selvaggina e formaggi di media stagionatura